Inpdap Cosenza

I dipendenti pubblici hanno l'Inpdap loro ente di previdenza, anche se questo sta per perdere del tutto la sua autonomia, essendo previsto il suo assorbimento nell'Inps. I suoi uffici sono dislocati su tutto il territorio nazionale, con presenza in ogni capoluogo di provincia, oltre che con i suoi compartimenti regionali, che si trovano nei capoluoghi di regione e la sede centrale a Roma.

La struttura è necessaria soprattutto per erogare i servizi diretti alle attività principali dell'istituto, cioè riguardanti la previdenza, ma allo stesso tempo servono anche per il disbrigo delle pratiche in campo creditizio, visto che l'Inpdap è attiva con finanziamenti personali e finalizzati, che offre sia direttamente che facendo ricorso a convenzioni con istituti bancari e società finanziarie privati.

I prestiti erogati direttamente sono i piccoli prestiti, i prestiti pluriennali diretti, i mutui casa e la cessione del quinto. Viene erogato solo da privati convenzionati il prestito garantito, mentre anche la cessione e i mutui possono trovarsi tra le offerte di istituti privati.

I piccoli prestiti prevedono l'ammontare massimo di otto mensilità per i casi di finanziamento fino a 48 mesi, mentre i prestiti pluriennali sono erogati solo dietro motivazione, purché rientrante tra i casi previsti dall'ente e può riguardare anche i familiari.

Per coloro che avessero la necessità di rivolgersi alla sede di Cosenza, l'ufficio è sito in via Miceli, 41 ed è aperto al pubblico dalle ore 9.00 alle ore 12.00 di lunedì, mercoledì e venerdì e dalle ore 15.00 alle ore 17.00 di martedì e giovedì. Si può chiamare al numero 0984/75195 o inviare un fax al numero 0984/75180. Email: CSUrp@inpdap.it