Mutuo Inpdap

Mutuo Inpdap
L'Inpdap, oltre ai normali prestiti, offre la possibilità di ottenere mutui a tassi e condizioni agevolati.

La tipologia di mutuo richiedibile è di tipo ipotecario ed è usufruibile per coloro che hanno la necessità di acquistare una prima casa, con un tetto massimo erogabile di 300.000,00 euro ed una restituzione che va dai 10 ai 30 anni.

I mutui Inpdap possono essere richiesti dai lavoratori pubblici o statali con un contratto a tempo indeterminato e dai pensionati iscritti con un'anzianità di iscrizione di almeno 3 anni.

Per poter accedere al mutuo Inpdap, è necessario che il richiedente o i componenti del suo nucleo familiare non abbiano proprietà nel territorio nazionale e non ne siano titolari.

I tassi di ogni mutuo Inpdap variano a seconda delle decisioni prese dal consiglio di amministrazione dell'Istituto; al momento, i tassi di interesse sono i seguenti:

Mutuo a tasso fisso al 3,75% di interesse per l'intera durata
Mutuo a tasso variabile al 3,50% per il primo anno, per poi variare a seconda del valore Euribor

Le rate di ammortamento vengono pagate tramite bollettini MAV, consegnati direttamente al mutuatario dall'Istituto erogante.

Ogni domanda viene inserite in una graduatoria, pubblicata nel sito internet dell'Inpdap e consultabile per 15 giorni consecutivi. Se la domanda non entra in graduatoria, si può provare a farne una seconda dopo quattro mesi dal termine della prima.

I mutui Inpdap possono essere elargiti anche alle cooperative di iscritti e agli enti e alle cooperative edilizie; per i primi, serve un numero minimo di 20 iscritti ed il mutuo è concesso nel caso in cui vi sia la necessità di realizzare interventi di nuova costruzione per abitazioni non di lusso, mentre per le cooperative edilizie il finanziamento è destinato all'esecuzione delle opere pubbliche, da destinare e servizi di tipo pubblico o a sedi delle cooperative edilizie.

Anche in questi casi, la domanda viene fatta alle sedi territoriali Indpdap, che provvederanno a relazionarsi con i vari Istituti di credito convenzionati e valuteranno se esista o meno la possibilità di accettare le richieste pervenute.

L'attuazione di concessioni di mutui per le cooperative edilizie è in fase di aggiornamento e, al momento, la possibilità di richiedere un mutuo Inpdap potrebbe essere sospesa.

Per informazioni dettagliate e per tutti gli aggiornamenti previsti, è consigliabile informarsi nelle sedi Inpdap opportune o sul relativo sito internet, dove è possibile richiedere informazioni utili direttamente online, attraverso i contatti esposti.