Inpdap Vibo Valentia

La cassa previdenziale dei dipendenti e i pensionati pubblici si chiama Inpdap, anche se a partire dall'1 gennaio del 2012 essa è stata soppressa e trasferita in capo all'Inps, per formare un unico ente della previdenza, perdendo così la sua autonomia. Di conseguenza, anche le sue risorse finanziarie, umane e strumentali non hanno più autonomia, mentre conserva ancora gli uffici centrali e le sedi periferiche, necessari allo svolgimento delle funzioni in campo pensionistico, assistenziale, in favore dei suoi iscritti. Tra queste, troviamo pure quelle inerenti il mercato creditizio, con la concessione di finanziamenti personali e finalizzati, a condizioni agevolate. Essi possono essere erogati direttamente dall'istituto, che allo scopo gode di un Fondo autonomo delle prestazioni assistenziali e creditizie, nei limiti delle risorse che ad esso afferiscono. Inoltre, esistono anche le convenzioni stipulate tra l'ente e le banche e finanziarie private, che consentono sempre ai suoi iscritti di godere di credito agevolato.

Si tratta di prestiti personali e finalizzati. I primi non richiedono il rilascio di una motivazione, mentre essa è indispensabile se si ha a che fare con i prestiti finalizzati. Un caso tipico di questi ultimi è quello dei prestiti pluriennali diretti, concessi solo dietro la documentazione di un bisogno specifico, purché risulti elencato in una delle due liste, predisposte separatamente per i casi di finanziamento a 60 mesi e per quelli a 120 mesi.

Soltanto i finanziamenti erogati direttamente dall'Inpdap vanno richiesti alla sede territoriale competente. A Vibo Valentia, l'ufficio si trova a Largo Conservatorio s.n.c., aperto al pubblico dalle ore 9.00 alle ore 12.00 di lunedì, mercoledì e venerdì e dalle ore 15.00 alle ore 17.00 di martedì e giovedì. Si può chiamare al numero 0963/478411 o inviare un fax al numero 0963/42522. Email: VVUrp@inpdap.it