Inpdap Venezia

I dipendenti e i pensionati pubblici hanno la possibilitÓ di accedere a una serie di finanziamenti, che vengono offerti loro a condizioni agevolate da parte della loro stessa cassa previdenziale, l'Inpdap. Essa eroga il credito sia direttamente, attingendo alle risorse interne di cui dispone, sia attraverso la stipulazione di convenzioni con le banche e le societÓ finanziarie private. Queste ultime consentono di allargare la platea dei potenziali beneficiari, data l'esiguitÓ delle risorse dell'ente, a fronte della vasta domanda che caratterizza questo tipo di credito.

Soltanto nel caso in cui sia direttamente l'Inpdap ad erogare il prestito si deve presentare apposita richiesta all'ufficio territoriale di competenza. In tutti gli altri casi, invece, la richiesta va presentata direttamente alla banca o finanziaria convenzionata.

Inoltre, i prestiti di cui sopra si distinguono in personali e finalizzati. I primi non richiedono alcuna motivazione. Parliamo della cessione del quinto (dello stipendio o della pensione) e dei piccoli prestiti, questi ultimi nell'ammontare massimo di otto mensilitÓ nette del richiedente e fino a 48 mesi. I finanziamenti finalizzati, invece, necessitano di una motivazione, come si ha nel caso di un prestito pluriennale diretto, erogato solo se serve al soddisfacimento di un bisogno documentato entro un anno dal suo insorgere.

A Venezia, l'ufficio Inpdap si trova in Corso del Popolo, 93-95 ed Ŕ aperto dalle ore 10.00 alle ore 12.00 di lunedý, mercoledý e venerdý e dalle ore 15.00 alle ore 16.00 di martedý e giovedý. ╚ possibile chiamare il numero 041/2392301 e inviare un fax al numero 041/2392363. Email: VEUrp@inpdap.it