Inpdap Trani

La struttura dell'Inpdap consiste nella sua sede centrale a Roma, nei suoi compartimenti presenti nei capoluoghi di regione e negli uffici territoriali, che hanno sede presso i capoluoghi di provincia di tutta Italia. Questi rappresentano la connessione tra l'ente e i suoi iscritti, essendo necessari per l'erogazione dei servizi in loro favore. Essi vanno dalle prestazioni pensionistiche alle altre assistenziali, fino a comprendere anche la concessione di credito agevolato.

L'Inpdap, infatti, è attivo anche nel campo creditizio, con l'erogazione di finanziamenti personali e finalizzati, concessi sia direttamente, con risorse interne, sia anche tramite la stipulazione di convenzioni con banche e finanziarie private.
Queste ultime consentono agli iscritti di ottenere maggiori quantità potenziali di credito a buon mercato, cosa che non sempre sarebbe possibile con le sole (insufficienti, spesso) risorse dell'ente.

Gli uffici Inpdap sono importanti a tale fine solo quando si ha a che fare con i finanziamenti di diretta erogazione dell'istituto, perché è in essi che si presenta la domanda per ottenere il prestito, cosa che non avviene per i casi di finanziamento in convenzione. In questi casi, la domanda va fatta alla banca o finanziaria erogatrice e convenzionata con l'Inpdap.

Malgrado l'ente abbia perso la sua autonomia, a partire dall'1 gennaio del 2012, essendo stato assorbito dall'Inps, gli uffici sono ancora funzionanti. A Trani, la sede di riferimento si trova a Bari, essendo una provincia di nuova costituzione (Barletta-Andria-Trani). Gli iscritti che lavorano (o lavoravano) alle dipendenze di un ente sul territorio di Trani, devono recarsi se ne hanno bisogno alla sede di Bari, in via Oberdan, 40/U, aperta al pubblico dalle ore 10.00 alle ore 12.00 di lunedì, mercoledì e venerdì e dalle ore 15.00 alle ore 16.00 di martedì e giovedì. Si può chiamare ai numeri 080/5463218-219-220 o inviare un fax al numero 080/5463217. Email: BAUrp@inpdap.gov.it