Inpdap Taranto

La cassa previdenziale dei dipendenti e pensionati pubblici si chiama Inpdap. Essa è stata autonoma fino alla fine del 2011, perché la legge n.214 del 27 dicembre del 2011 ha previsto la sua eliminazione quale ente autonomo, a partire dall'1 gennaio del 2012, per confluire insieme alle sue risorse umane e finanziarie nell'Inps. Tuttavia, mantiene ancora la sua struttura, al cui apice vi è la sede centrale di Roma, mentre più in periferia troviamo i compartimenti regionali, che hanno sede nei capoluoghi di regione più importanti e all'ultimo livello ci sono gli uffici territoriali, a stretto contatto con gli iscritti e le loro esigenze.

Questi sono funzionali all'erogazione dei servizi per i quali l'ente era stato predisposto, vale a dire quelli relativi alle pensioni e all'assistenza. All'interno di questi troviamo la concessione dei finanziamenti personali e finalizzati. Essi sono erogati sia direttamente, attingendo alle risorse autonome dell'istituto, che fanno capo al fondo interno istituito ad hoc, sia attraverso il ricorso alle convenzioni con istituti privati del credito, banche e finanziarie. Queste consentono agli iscritti di potere accedere a un numero più ampio di finanziamenti agevolati, rimuovendo il limite della insufficienza delle risorse interne dell'Inpdap.

Solo nel caso di finanziamenti erogati direttamente bisogna fare richiesta all'ufficio territoriale competente, mentre negli altri casi la richiesta va fatta direttamente alla banca o finanziaria convenzionata.

A Taranto, l'ufficio si trova in via Dante, 1/A, aperto al pubblico dalle ore 10.00 alle ore 12.00 di lunedì e venerdì e dalle ore 15.30 alle ore 16.30 di giovedì. È possibile chiamare al numero 099/4543327 e inviare un fax al numero 099/4534386. Email: TAUrp@inpdap.it