Inpdap Ravenna

L'Inpdap Ŕ la cassa previdenziale dei dipendenti e pensionati del pubblico impiego, ma messo in soffitta dalla legge n.214 del 27 dicembre 2011, che ne prevede la soppressione, in favore di una fusione con l'Inps. Per effetto di questa norma, l'ente ha perso la sua autonomia gestionale e finanziaria, con decorrenza 1░ gennaio 2012, anche se conserva ancora gli uffici dislocati sul territorio nazionale, grazie ai quali Ŕ possibile l'espletamento delle sue funzioni.

Esse consistono essenzialmente nel garantire i servizi relativi alle pensioni e all'assistenza, ma non solo. L'Inpdap, tra le altre cose, Ŕ anche attivo nel campo dei crediti, erogando finanziamenti personali e finalizzati, concessi a condizioni agevolate, sia direttamente con risorse proprie, sia attraverso la stipulazione di convenzioni con banche e societÓ finanziarie private. Queste ultime garantiscono ai suoi iscritti l'accesso a determinate forme di credito a condizioni agevolate.

Parliamo dei piccoli prestiti, dei prestiti pluriennali diretti, dei prestiti garantiti, della cessione del quinto e dei mutui. Quelli del tipo personale non prevedono alcuna motivazione all'atto della loro richiesta, mentre quelli finalizzati la presuppongono, come nel caso dei prestiti pluriennali, che sono concessi dall'Inpdap solo al fine di soddisfare uno dei casi di bisogno previsti nelle due liste indicate dall'ente e distinte per i casi di finanziamento a 60 mesi e 120 mesi.

A Ravenna, l'ufficio territoriale si trova in Via Anastagi 17 - Via Mura di Porta Serrata, 24 ed Ŕ aperto al pubblico dalle ore 10.00 alle ore 12.00 di lunedý, mercoledý e venerdý e dalle ore 15.00 alle ore 16.00 di martedý e giovedý. Si pu˛ chiamare ai numeri 0544/39400-32079 e inviare un fax al numero 0544/211630. Email: RAUrp@inpdap.it